testata ADUC
Cannabis e art 187 del codice stradale
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
7 ottobre 2017 0:00
 
Buonasera, alcuni anni fa sono stato coinvolto in un incidente stradale molto grave dove ho riportato danni seri a rischio vita e dove purtroppo è deceduto un mio amico seduto accanto a me. Dopo essere stato soccorso e portato all'ospedale sono stato sottoposto agli esami del sangue e urine e sono stato trovato positivo alla cannabis. Mi e stata riconosciuta la ragione al 100% che il sinistro non è stato provocato da me. Non avendo consumato cannabis poco prima di guidare ma nelle 24h precedenti sono stato accusato con l'art 187 del codice della strada tenendo conto solo dei risultati del test. Mi hanno anche mandato al sert per un monitoraggio risultando sempre negativo, questo è un mese che sto andando. Il 26 ottobre ho l'udienza per decidere sul da farsi.
Vorrei un consiglio per chiudere questa faccenda che sta durando anni.
Grazie cordiali saluti
Manuel, da Passirano (BS)

Risposta:
l'unico consiglio sensato che possiamo darle è di rivolgersi immediatamente ad un legale penalista esperto di questa materia, con l'augurio che sia un consiglio superfluo e già superato da tempo. Da quanto ci dice, nella sostanza lei non ha nulla da temere. Ma come ha potuto vedere, la giustizia penale può essere un tritacarne, ed è bene sempre affrontarla dotati di una buona difesa.
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori