testata ADUC
Art. 75 - possesso marijuana
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
13 aprile 2018 0:00
 
Sono stata fermata dai carabinieri con quasi 2 gr di marijuana. Mi hanno dato il verbale e segnalato per l'art. 75.
Volevo sapere innanzitutto a cosa andrò incontro, e se i vari tipi di segnalazione (in cosa consistono?) posso fare in modo che non arrivino a casa.
La cosa che mi preme di più è però il fatto che sono una studentessa di giurisprudenza, vorrei sapere se questo avrà delle conseguenze lavorative e ho già preclusi determinati sbocchi o concorsi, o comunque avrò delle difficoltà. Grazie
Sofia, da Palermo (PA)

Risposta:
Il possesso (cioè la detenzione) di sostanza stupefacente può avere due finalità:
- per essere ceduta a terzi (regalare è reato come vendere!) o
- per uso personale.
Se la sostanza stupefacente viene detenuta (anche solo in parte) per una successiva cessione, si configura il reato (detenzione ai fini) di spaccio; invece, la detenzione di sostanza stupefacente per uso personale configura un illecito amministrativo, come previsto dall'articolo 75 TU stupefacenti (DPR 309/1990).
E' forse utile precisare che la contestazione dell'articolo 75 NON viene MAI segnata sulla fedina penale: l'articolo 75 si riferisce ad una condotta penalmente lecita e sanzionata solo in via amministrativa. Quindi non c'è nessuna conseguenza per futuri lavori o concorsi.
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori