testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Arrestato per droga finge malore: 'sono stato a Codogno'
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
1 marzo 2020 16:45
 
E' stato arrestato dai carabinieri di Treviglio (Bergamo) perche' trovato in possesso di alcuni grammi di hashish e 12 di marijuana, ma quando e' stato portato in caserma per il fotosegnalamento, ha detto di sentirsi male e ha spiegato: "Sono stato nei giorni scorsi a Codogno", il paese del lodigiano al centro dell'emergenza coronavirus. A quel punto i carabinieri hanno per forza fatto scattare il protocollo: in caserma e' giunto il personale sanitario, che ha portato l'arrestato, un italiano di 45 anni, di Casirate d'Adda, all'ospedale di Treviglio, dove e' emerso che il suo viaggio a Codogno risaliva a oltre due settimane fa. E' stato quindi riaffidato ai carabinieri, che hanno concluso l'arresto.

Qui una nostra considerazione su casi del genere
Qui un nostro articolo di commento
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori