testata ADUC
 MESSICO - MESSICO - Le armi del Cartello di Jalisco Nueva Generación
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
22 gennaio 2023 17:37
 
Ovunque arrivi il Cartello di Jalisco Nueva Generación (CJNG), arriva anche la violenza, poiché i sicari sono pesantemente equipaggiati, con armi che nessun altro cartello ha, ora si sa addirittura che hanno cannoni simili a quelli usati dalle FARC in Colombia.
Questi sono i cosiddetti mortai magici noti come "Bus", in grado di abbattere gli aerei. In Colombia queste bombe sono conosciute come "Tatucos". Sono usati dai gruppi paramilitari per attaccare le autorità, riporta il quotidiano Milenio.
Questi mortai sono fusti di metallo simili a bombole di gas da 2 chilogrammi riempite con esplosivo ad alta densità. Vengono lanciati con un lanciatore di mortai di fabbricazione rozza. Possono raggiungere fino a 50 metri di altezza e la loro onda d'urto supera facilmente i 20 metri di diametro.
In Colombia questi cannoni hanno causato la morte di decine di civili e soldati, sono stati utilizzati in alcuni degli episodi più sanguinosi della guerriglia nel Paese sudamericano.

Per anni, l'ex governatore di Jalisco, Aristóteles Sandoval -assassinato a Puerto Vallarta nel 2020- ha affermato che i membri del CJNG ricevevano addestramento dai guerriglieri colombiani e questi artefatti confermano questa teoria.
Presumibilmente, i guerriglieri colombiani hanno addestrato la gente di Nemesio Oseguera Cervantes, "El Mencho", in cambio di droga, armi e una cospicua somma di denaro.

Il 9 gennaio, la polizia di stato di Jalisco ha messo in sicurezza nel municipio di Quitupán, dopo uno scontro con membri del CJNG, uno di questi mortai, oltre a esplosivi e mine antipersona note anche come quiebrapatas, diverse da quelle trovate dall'esercito a Tepalcatepec, Michoacán, perché sono nascosti sottoterra.

Ma questa non è l'unica cosa che compone il loro potente arsenale, che li ha aiutati a guadagnare sempre più terreno in quasi tutti gli stati del Messico. Recentemente hanno pubblicato un video per avvertire del loro ingresso a Morelos, in cui i sicari sono pesantemente armati, evidenziando i modelli di fucili d'assalto per le forze speciali, prodotti dalla società Fabrique Nationale d'Herstal (FN Herstal), dal Belgio.
Sono stati anche visti con mitragliatrici che utilizzano proiettili calibro 7,62 x 51 mm, sviluppati tra gli anni '50 e '60 come standard per le armi lunghe dei paesi della NATO.
Queste armi sono state ampiamente utilizzate in guerre come il Vietnam, le Falkland, il Golfo e l'Iraq nel 2003.
Hanno esposto la Colt M203, sviluppata durante la guerra del Vietnam, oltre a due modelli di cecchini Barret: l'M107A1 e l'M82A1 anti-materiale, entrambi calibro .50. L'elenco è lungo, aggiunge armi dalla Serbia e molti altri usi specializzati di grosso calibro.

Va ricordato che il CJNG è l'unica organizzazione criminale messicana che ha avuto una propria fabbrica di armi, poiché ha cercato di smettere di dipendere dai trafficanti e di impedire che le armi utilizzate nei crimini fossero rintracciate dalle autorità tramite numeri di serie.

(La Opinion del 21/01/2023)
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza economica sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS