testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Ministro Zaia: bevete vino e grappa, poi guidate tranquilli
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
8 aprile 2010 16:12
 
Per il ministro delle Risorse agricole, Luca Zaia, portare il tasso alcolimetrico a zero e' 'una cretinata, un'autentica cazzata'.
'Adesso posso solo dire a voi di bere vino - ha detto Zaia nello stand del Friuli Venezia Giulia al Vinitaly, commentando l'accordo per la Doc interregionale del Prosecco - perche' noi vi abbiamo preparato l'imbottigliamento, lo portiamo sui mercati. Io spero di non essere assieme a delle persone che sono convinte che il tasso alcolimetrico deve essere portato a zero, perche' queste sono cretinate, delle autentiche cazzate'.
Zaia ha proseguito sostenendo: 'Lo diciamo perche' siamo stanchi di sentirci dire che bere due bicchieri a pasto e andare a guidare significa essere degli ubriaconi. Evidentemente qualcuno non conosce la legge nazionale, che prevede come limite 0,5 milligrammi di alcool in un litro di sangue, il che significa due bei bicchieroni di vino'.
'Bevete due bicchieri di vino e state tranquilli. Mettetevi l'anima in pace perche' il 98 per cento degli incidenti stradali non sono causati dallo stato di ebbrezza ma da tutte le altre cose che nessuno ha il coraggio di affrontare'.
'E poi visto che ci siamo, bevetevi anche una buona grappa', perche' comunque 'rappresenta per noi un grande ambasciatore, un grande biglietto da visita internazionale. Noi in Italia consumiamo sempre meno grappa; in giro per il mondo ce la chiedono sempre di piu''.
Il commento.

NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori