testata ADUC
Art 75
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
10 ottobre 2019 0:00
 
Buona sera,
sono un ragazzo a cui tre anni e mezzo fa è stato fatto l art 75 per una quantità davvero minima (0,09gr) di marijuana.
Ho eseguito anche il colloquio e da allora non è capitato più un episodio simile.
Ora ci terrei molto a provare un concorso nelle forze dell'ordine ma so che questo mi penalizza.
All'epoca mi dissero che forse per questa piccolezza neanche sarebbe risultato.
Come posso fare a saperlo? È vero che si può eliminare?
Vorrei trovare una soluzione o almeno avere una risposta al riguardo per evitare di perdere tempo e cambiare direttamente strada.
Grazie
Federica, dalla provincia di NA

Risposta:
la risposta alla sua domanda è fornita dalla sentenza del Consiglio di Stato del 27 giugno 2011, n. 3854, che sancisce il principio della non ostatività, alla partecipazione ai concorsi nelle forze armate, di un pregresso uso di stupefacenti, da parte del candidato.
Tramite questa sentenza, con le dovute cautele e di limiti che pure devono sussistere, escludono che "un singolo episodio di assunzione di stupefacenti, possa costituire paradigma significativo, idoneo a qualificare la persona come priva di quelle qualità morali, richieste per gli agenti operanti nei corpi di polizia di Stato".
 
 
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori