testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Commissione Senato: test antidroga per chi vuole la patente
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
14 aprile 2010 17:13
 
Chi vorra' prendere la patente deve sottoporsi a un test antidroga. Lo ha deciso, con voto bipartisan, la commissione Lavori Pubblici del Senato che sta esaminando il nuovo codice sella strada modificando in parte il testo gia' approvato dalla Camera nel luglio 2009.
L'obbligatorieta' del test e' estesa anche a chi guida mezzi pubblici e taxi e agli autotrasportatori.
Il nuovo codice stradale, che la commissione prevede di licenziare per l'Aula la prossima settimana, ha misure restrittive non solo riguardo all' assunzione di bevande alcoliche per fronteggiare l'aumento degli incidenti stradali da parte di persone abituate ad assumere droghe.
La commissione ha anche trovato l'intesa per una norma, ancora da votare, proposta dal Pd che rimanda ad un apposito decreto, emesso dal ministero della Salute di concerto con quello delle Infrastrutture, che definisca come devono esser fatti questi test per garantire criteri di scientificita'.
Inoltre, la commissione ha stabilito che chi chiede la patente o deve solo rinnovarla deve esibire un certificato medico 'storico' sul suo stato di salute redatto dal medico di famiglia. Si tratta di una anamnesi per vedere se ci sono i requisiti fisici e psichici per potersi mettere al volante.
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori