testata ADUC
 CANADA - CANADA - Cannabis terapeutica. Efficace per ridurre consumo di tabacco
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
5 giugno 2021 15:29
 
 I prodotti del tabacco e della nicotina sono alcuni tra i più pericolosi sulla terra, ed è così da molti anni. L'Organizzazione Mondiale della Sanità stima che oltre 8 milioni di persone muoiono ogni anno in tutto il mondo a causa del tabacco. Circa 7 milioni di questi decessi annuali sono dovuti all'uso diretto del tabacco da parte del consumatore e il restante muore per inalazione di fumo passivo. Quasi la metà di tutti i consumatori di tabacco morirà a causa del consumo di tabacco.

La cannabis è più sicura del tabacco
La nicotina, uno degli ingredienti principali nei prodotti del tabacco, crea una forte dipendenza. Chiunque abbia provato a smettere di consumare prodotti del tabacco lo può testimoniare.

L'industria del tabacco lo sa, ovviamente, e per questo cerca di convincere i consumatori a provare il tabacco. Una volta che il consumatore è agganciato, l'azienda del tabacco probabilmente ha un consumatore per tutta la vita.

A differenza del tabacco, la pianta di cannabis non ha mai ucciso un consumatore, durante l'intera storia documentata dell'umanità. Inoltre, a differenza del tabacco, la pianta di cannabis possiede notevoli benefici per il benessere e la medicina, come dimostrato da numerosi studi.

Un recente studio ha anche scoperto che la cannabis medica può ridurre il consumo di tabacco.

La cannabis medica può frenare il desiderio di nicotina
Recentemente, un team di ricercatori internazionali ha esaminato i dati relativi ai tassi di consumo di tabacco/nicotina dichiarati prima e dopo l'inizio del trattamento terapeutico con cannabis.
Lo studio ha coinvolto 650 pazienti con cannabis medica in Canada ed è emerso che il 49%, ha riportato riduzioni del consumo di tabacco/nicotina in seguito al trattamento con cannabis medica.
Circa un quarto dei partecipanti allo studio ha riferito di aver rinunciato del tutto all'uso di tabacco/nicotina per almeno un periodo di 30 giorni dopo l'uso di cannabis medica.
I partecipanti allo studio di età pari o superiore a 55 anni erano i più propensi a segnalare una riduzione del loro consumo di tabacco/nicotina.

(Cannabis &Tech Today del 03/06/2021)
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori