testata ADUC
 CANADA - CANADA - Cannabis legalizzata. Scene di vita quotidiana
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
4 agosto 2019 12:48
 
Alcuni commercianti di Kanesatake hanno approfittato dell’assenza di intervento da parte della polizia per offrire una svariata quantità di alimenti alla cannabis ancora illegali. Uno di questi ha anche installato un distributore automatico di caramelle e cioccolatini alla cannabis.
Il “Medicine Box” una impressionante macchina distributrice ha fatto la sua comparsa nel corso delle ultime settimane. Offre cioccolatini, caramelle, piccole confezioni di giuggiole, nonché olio di THC o CBD, gli ingredienti attivi della cannabis. I prodotti vengono venduti tra i 45 e gli 85 dollari americani. “Per il momento accettiamo solo dollari americani, ma un tecnico sta per modificarla in modo che possano essere accettati dollari canadesi”, ha detto uno degli addetti.
Secondo uno dei venditori, il distributore permetterà di servire più clienti in contemporanea.
A febbraio, “Le Journal” aveva contato 11 “distributori automatici di prodotti a base di cannabis” sul territorio Mohawk di Kanesatake, enclave del comune di Oka, nelle Laurentides. In questo momento ci sono 12 succursali della Société québécoise du cannabis (SQDC) aperte nella provincia, dove è legale l’acquisto di marijuana.
Ben presto 20 negozi
Ieri abbiamo potuto contare non meno di 17 “distributori automatici di prodotti a base di cannabis” a Kanesatake, cioé lo stesso numero dei negozi che la SQDC ha nella provincia. Altri tre di questi distributori apriranno tra breve presso gli Autochtones.
Lo zucchero filato e molti altri alimenti a base di cannabis si trovano in quasi tutti i punti vendita Mohawk. Diversi commercianti hanno anche approntato delle terrazze all’aperto per i clienti che intendono fermarsi.
Il governo federale legalizzerà la vendita di alimenti a base di cannabis nel prossimo dicembre, a metà del mese. Ma in Québec il governo ha già fatto intendere di voler vietare i prodotti che assomigliano a dei dolci sì da evitare intossicazioni da parte dei bambini.
Degustazione
Secondo le informazioni riportate da “Le Journal” di ieri, durante le vendite di “The Medicine Box” c’era una degustazione aperta a tutti di “diamond”, un prodotto la cui concentrazione di THC è oltre il 98%. Due esperti erano stati invitati per spiegare i prodotti ai clienti. “E’ sufficiente qualche tiro per avere un molto grande sballo”, ha detto uno dei due.
Per coloro che hanno voluto fermarsi più tempo, è stato organizzato un camion-ristorante vegetariano per far fronte agli “attacchi” di fame che spesso sono conseguenza del consumo di cannabis.
(da Le Journal de Montréal del 04/08/2019)
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori