testata ADUC
 USA - USA - La cannabis fa male ad adolescenti e donne incinte. Campagna del governo federale
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
29 agosto 2019 17:36
 
Oggi 29 agosto il segretario federale alla Sanità Alex Azar e il direttore della sanità pubblica Jerome Adams, in un contesto in cui più di 30 Stati hanno legalizzano la cannabis per uso medico e/o ricreativo, hanno diffuso una nota per allertare contro l'uso della marijuana da parte di adolescenti e donne in gravidanza.
Adams ha sottolineato che la scienza dimostra che la marijuana è dannosa per lo sviluppo del cervello negli adolescenti e nei feti umani. Anche questa droga è diventata più forte. "Questa non è la marijuana che ha fumato la tua mamma", ha detto il segretario federale.
Azar ha fatto sapere che il presidente Donald Trump sta donando parte del suo stipendio per campagne pubblicitarie in merito. Entrambi hanno tenuto a precisare che mentre le leggi statali sulla legalizzazione della cannabis sono cambiate, le leggi federali sono rimaste immutate.
(Associated Press)
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori