testata ADUC
Sesso, droga e rock 'n roll. Nuove virtù e solita ipocrisia
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Vincenzo Donvito
24 maggio 2021 11:23
 
I vincitori di Eurovision, Maneskin, accusati dai soliti perditempo ad orologeria di essere consumatori di droghe, hanno tenuto a precisare di essere contro le droghe… precisazione che vuol dire poco, visto che la loro euforia rockettara da palcoscenico sarebbe probabilmente più “devastante” e “performante” se, invece di una striscia di coca, si fossero fatti anche solo una mezza bottiglia di brandy. Ma per i perditempo il brandy forse non è droga…. Se poi, invece di coca, si fossero fatti qualche canna, probabilmente non sarebbero loro, ma una qualche emulazione dei Beatles del periodo mistico.

Ma i nostri perditempo sono rimasti al trinomio novecentesco di “sesso, droga e rock 'n roll… o forse non sono i perditempo ma solo l’ufficio marketing del gruppo musicale che ha escogitato un metodo per farli sembrare ancora più buoni e belli di quanto già non siano in quanto vincitori. Non lo sapremo mai, e ci terremo il dubbio.

Rimane però tutto il trinomio “sesso, droga e rock 'n roll” nella nuova versione del millennio:
Sesso sono i loro corpi e le movenze nude e sguaiate di un sesso un po’ agitato, comunque sesso.
Droga è la nuova versione “siamo contro le droghe”, ma c’è sempre la droga di mezzo.
Rock 'n roll è la loro musica.

Crederci o meno, vero o falso, è relativo. Se ne parla: anche questa è droga.
Nuove virtù e solita ipocrisia.
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori