testata ADUC
 USA - USA - L'uso ripetuto di droghe aumenta la depressione. Studio
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
24 agosto 2011 19:18
 
Uno studio riesamina il legame causa-effetto tra depressione e abuso di sostanze. Se e' noto che le persone con un disturbo dell'umore sono piu' a rischio di sviluppare dipendenze, gli scienziati dimostrano ora che vale anche il contrario: l'uso ripetuto di droga, almeno nei topi, aumenta la gravita' della depressione.
La ricerca e' firmata da un gruppo della Mount Sinai School of Medicine di New York, e' pubblicata sulla rivista 'Neuron' e potrebbe guidare allo sviluppo di nuovi trattamenti per i disturbi dell'umore associati alla dipendenza da stupefacenti.
"L'evidenza clinica - spiega Eric Nestler, autore dello studio - dimostra che l'abuso di sostanze puo' aumentare il rischio per una persona di incorrere in un disturbo grave dell'umore.
Tuttavia, anche se questo fatto e' probabilmente mediato da adattamenti neuronali indotti dalle sostanze assunte, che alterano le successive risposte allo stress, i meccanismi alla base del fenomeno erano in gran parte inesplorati". Studiando un modello murino di depressione, gli scienziati suggeriscono ora che alla lunga la cocaina agisce affossando l'umore perche' aumenta a vulnerabilita' dei topi allo stress.



 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori