testata ADUC
 MESSICO - MESSICO - Narcoguerra. Arrestato un capo superricercato dei Los Zetas
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
9 febbraio 2018 10:31
 
Uno dei leader del cartello messicano dei Los Zetas, José Mari Guizar Valencia, alias Z43, e’ stato arrestato la mattina di questo giovedi’ 8 febbraio. Si tratta di uno dei capi piu’ ricercati in Messico e Stati Uniti. Per lui, Washington offriva, fin dal 2014, cinque milioni di dollari come ricompensa per qualunque informazione che potesse farlo individuare.
Il narco, che era un dei 122 obiettivi prioritari del governo messicano, operava nel sud del Paese: negli Stati di Veracruz, Tabasco e Chiapas, cosi’ come fa sapere la stampa locale messicana. Il segretario del governo, Alfonso Navarrete, ha espresso il suo gradimento su Twitter alla Secretaria de Marina per l’arresto: “Riconosco ampiamente il lavoro di indagini dei membri della Secretaria de Marina, in coordinamento con l’intelligence civile, per l’importante cattura di uno dei 122 obiettivi prioritari del Governo federale”.
Al momento non e’ noto il luogo di detenzione del narco, che era anche conosciuto coi nomignoli: Charly, Chema o Carlitos.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori