testata ADUC
 MESSICO - MESSICO - Guerra alla droga. Strage a Ciudad Juarez
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
5 agosto 2018 11:00
 
 Una banda di individui armati ha fatto irruzione in una casa di Ciudad Juarez, citta' messicana alla frontiera con gli Stati Uniti, uccidendo 11 persone che si trovavano al suo interno. Lo ha reso noto la tv Milenio. La Procura generale ha reso noto che le vittime sono otto uomini, i cui cadaveri avevano le mani legate dietro la schiena e presentavano segni di tortura, e tre donne, denudate prima di essere uccise. Tutti i corpi sono stati rinvenuti a testa in giu' e con colpi d'arma da fuoco in testa. L'emittente ha poi segnalato che nella casa c'erano varie dosi di anfetamina (in gergo 'Cristal' e 'El foco') e gli inquirenti presumono che l'abitazione fosse un 'picadero', cioe' un luogo dove la gente si riunisce per drogarsi collettivamente. Il giorno precedente al massacro nella zona e' avvenuto un duro scontro fra bande di narcotrafficanti in cui e' morto Juan Arturo Padilla Juarez, conosciuto come El Genio ed uno dei leader degli Los Aztecas
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori