testata ADUC
 MESSICO - MESSICO - Guerra alla droga. Ex-presidente Calderon: mai prese tangenti da narcos
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
14 novembre 2018 7:21
 
L'ex presidente messicano Felipe Calderon ha negato di aver ricevuto tangenti dal cartello della droga di Sinaloa, respingendo le accuse formulate in tribunale da un avvocato difensore del presunto leader del cartello, Joaquin "El Chapo" Guzman. "Le dichiarazioni fatte dall'avvocato di Joaquin 'El Chapo' Guzman sono assolutamente false e spericolate: né lui né il cartello di Sinaloa né altri mi hanno fatto dei pagamenti", ha scritto su Twitter Calderon, che ha guidato il Messico dal 2000 al 2006.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori