testata ADUC
 MESSICO - MESSICO - Guerra alla droga. Attacco a centro tossicodipendenti. 24 morti
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
2 luglio 2020 10:26
 
Almeno 24 morti e sette feriti, è il bilancio delle vittime di un attacco compiuto da uomini armati su un centro di trattamento della tossicodipendenza a Irapuato, nello stato del Guanajuato, nel Messico centrale, secondo le autorità locali. "Gli individui sono arrivati in un veicolo rosso, non abbiamo molti dettagli. Secondo una valutazione preliminare, ci sono 24 persone senza vita e 7 feriti", ha dichiarato il capo della pubblica sicurezza di Irapuato, Pedro Cortés. I primi rapporti indicano che gli uomini armati si sono schierati sulla scena, hanno costretto le vittime a sdraiarsi a terra e hanno sparato a loro. Le autorità stanno cercando il veicolo in cui sono arrivati gli assassini.

Lo stato di Guanajuato, che è uno dei principali centri industriali del Messico, in particolare con le fabbriche di grandi case automobilistiche, è stato duramente colpito dalla violenza legata alla criminalità organizzata. Organizzazioni criminali come il cartello Jalisco Nueva Generacion e il cartello Santa Rosa de Lima sono attive in questo stato, dove svolgono attività come estorsioni, rapimenti e furto di carburante, oltre al traffico di droga. Il 21 giugno, le autorità hanno annunciato l'arresto di 26 persone sospettate di appartenere al cartello di Santa Rosa de Lima. L'annuncio ha innescato blocchi stradali e incendi di veicoli nelle città di Celaya, Salamanca e Villagran. Dopo una giornata di violenza, il presidente messicano Andres Manuel Lopez Obrador ha affermato che il governo non permetterà al Messico di "cadere nell'anarchia e nel disordine".

CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori