testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Cannabis terapeutica. Consiglio Regione Marche approva legge
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
2 agosto 2017 7:33
 
Il Consiglio regionale delle Marche ha approvato all'unanimità una proposta di legge sull'uso terapeutico della Cannabis che regola la dispensazione, nell'ambito del Servizio sanitario regionale, dei medicinali Cannabinoidi di origine industriale, le preparazioni magistrali a base di Cannabis o di principi attivi Cannabinoidi. La prescrizione potrà essere fatta dal medico curante, dallo specialista o dal medico di medicina generale e dal pediatra di libera scelta, sulla base di un piano terapeutico redatto da un centro autorizzato dalla Regione e in mancanza di alternative valide. I medicinali potranno essere erogati negli ospedali, nelle farmacie ospedaliere, farmacie pubbliche o private convenzionate. La legge promuove anche progetti pilota e azioni sperimentali in collaborazione con lo Stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze (primo centro autorizzato in Italia alla produzione di lotti di Cannabis di tipo FM2) e con le Università marchigiane. 
 La votazione finale è arrivata dopo gli interventi dei due relatori: Fabrizio Volpini per la maggioranza e Romina Pergolesi per la minoranza. "Con questa legge ci adeguiamo alla normativa nazionale - ha spiegato Volpini - . Sono farmaci che potranno essere prescritti quando i rimedi tradizionali non hanno avuto la loro efficacia". Tra le patologie il relatore ha ricordato "spasticità per la sclerosi multipla, terapia del dolore, effetti della chemioterapia". Pergolesi ha sottolineato l'apertura alla sperimentazione da lei proposta e recepita nel testo, insieme a molti altri emendamenti del suo gruppo: "E' stata recepita la stragrande maggioranza dei nostri emendamenti, continueremo a vigilare affinché l'efficacia e l'applicazione della legge siano ottime". Sono intervenuti per dichiarazioni di voto la consigliera di Fi Jessica Marcozzi ("un onere normativo che va discusso con coscienza: 'uso terapeutico' è la chiave di volta, per cui voterò a favore"); Sandro Bisonni del Gruppo misto ("la legge che esce dalla Commissione è molto migliorata rispetto alla precedente, è stato fatto un ottimo lavoro. Oggi approviamo un atto di grande civiltà dovuto ai malati che hanno bisogno di questi preparati"); l'assessore Moreno Pieroni di Uniti per le Marche ("l'atto più importante di questa giornata", frutto di "un percorso condiviso. Questa terapia è un valore aggiunto sia dal punto di vista istituzionale sia della coscienza di ognuno di noi"); Gianni Maggi del M5s ("un bel segnale che diamo a tutta la comunità nazionale. E' una legge lungimirante: si vigili perché venga applicata concretamente"). 
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori