testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Cannabis light. Tribunale Genova: no sequestro se thc -0,5%
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
24 giugno 2019 11:06
 
La cannabis light non puo' essere sequestrata se non viene provato che il livello di Thc supera lo 0,5%. Lo hanno stabilito i giudici del tribunale del Riesame di Genova. Si tratta della prima pronuncia di un tribunale dopo la sentenza della Cassazione del 30 maggio. In particolare, il caso nasce dal sequestro condotto in un negozio di Rapallo lo scorso 3 giugno in cui si vendevano oli, tisane e foglie a base di canapa sativa. Il commerciante si era opposto alla decisione e si era rivolto al Riesame. I giudici gli hanno dato ragione, disponendo la restituzione della merce. Secondo il Riesame, mancherebbe infatti una norma che stabilisca quale sia la percentuale di principio attivo che rende un prodotto psicotropo. L'unico riferimento, al momento, e' una circolare del ministero dell'Interno del 2018, interpretativa della legge 242 del 2016, che dice che rientrano tra le sostanze stupefacenti le infiorescenze che superano lo 0,5%. E proprio per questo, nel caso specifico, non puo' essere disposto il sequestro di tutta la merce, ma si possono prelevare singoli campioni da analizzare e, eventualmente, sequestrare.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori