testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Cannabis terapeutica. Realacci: estendere sistema Toscana a tutto il Paese
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
4 maggio 2012 18:58
 
'La legge approvata in Toscana che facilita l'utilizzo di farmaci a base di cannabinoidi come ausilio terapeutico nella cura di gravi patologie e' un esempio di civilta' e andrebbe estesa a tutto il Paese'. Lo afferma in una nota il deputato del Pd, Ermete Realacci, annunciando di avere gia' 'presentato un'interrogazione parlamentare al ministro della Salute, Renato Balduzzi, perche' verifichi la possibilita' di consentire in tutto il territorio nazionale l'acquisto di questo genere di farmaci secondo l'iter previsto dalla nuova legge regionale toscana'.
Realacci ha anche chiesto al ministro 'se non ritenga poi utile istituire un tavolo tecnico per prevederne facilitazioni, ove ne ricorrano i presupposti clinici, vista anche le evidenze scientifiche a livello mondiale e l'importanza che questi farmaci ricoprono nella terapia del dolore di gravi malattie come la sclerosi multipla, il cancro, la depressione oltre ai possibili risparmi finanziari risultanti per il Servizio sanitario nazionale'.
L'efficacia di queste sostanze, ha proseguito il parlamentare del Pd 'e' provata dalla comunita' medica internazionale, ma nel nostro Paese, pur avendo inserito alcune sostanze derivate dai cannabinoidi tra quelle ammesse per uso terapeutico, la loro prescrizione e' estremamente complessa, macchinosa e costosa sia per il paziente che per il medico'. 'Mi auguro - ha concluso Realacci - che il ministro capisca l'importanza di questa semplificazione e intervenga in tal senso'.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori