testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Bimbo di tre anni all'asilo: 'mio padre vende il fumo'
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
22 ottobre 2013 14:12
 
"Mio padre vende il fumo". E' la frase pronunciata da un bambino di appena 3 anni e mezzo ai suoi compagni all'asilo. E' uno dei retroscena emersi dall'operazione antidroga 'Araba fenice' condotta dai carabinieri di Palermo che all'alba hanno arrestato 43 persone. Gli investigatori raccolgono lo sfogo del padre del bambino, C.A. di 37 anni mentre parla, senza sapere di essere intercettato con A.L. 36 anni, ritenuto uno dei capi dell'organizzazione. A.i si lamenta con L. del comportamento del figlio che a 3 anni e mezzo "ripete tutte cose... e' andato a dire... mio padre vende il fumo... ahhh... e lo sai come fu... che glielo ha detto... ed e' venuto il bidello della scuola... e sono venuti. Mi fa, vedi che tuo figlio mi disse cosi'... che fa?... e che ti ha detto?... e che gli ho dovuto fare? Gli ho levato i giocattoli, la Play station e abbusco' legnate (ha preso botte ndr)". Secondo gli inquirenti questa conversazione "fa ben comprendere come l'attivita' di spaccio in queste famiglie sia spregiudicata e intrinsecamente legata alla quotidianita'".
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori