portale aduc testata sostienici
pay-off
prima paginaprima pagina l'associazione canali di' la tua sos online
naviga
cerca
 MONDO - MONDO - Alcool. Oms fotografa il consumo nel mondo: in crescita soprattutto fra i giovani
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
18 febbraio 2011 10:42
 
Il consumo medio mondiale di alcool e' di 6,13 litri per abitante da piu' di 15 anni (calcolato su una media tra il 2003 e il 2005), secondo il rapporto Oms pubblicato lo scorso 11 febbraio. Per l'Organizzazione Mondiale della sanita' il 4% dei morti in tutto il mondo e' legato all'alcool, percentuale che diventa del 9% tra i giovani 15/29enni.
Circa il 30% dell'alcool e' prodotto illegalmente.
I Paesi che ne consumano di piu' sono Russia, Gran Bretagna, Francia, Germania ed Europa dell'est con piu' di 12,5 litri a testa per ogni anno. A seguire si trova il resto d'Europa, Argentina ed Australia con piu' di 10 llitri.
L'Oms nota che il consumo e' stabile dall'inizio degli anni 90 nei Paesi ricchi, ma che e' in forte aumento nei Paesi in via di sviluppo, in Asia e in Africa. L'80% dei Paesi registra la crescita essenzialmente presso i giovani.
I consumi minori sono in Medio Oriente, Maghreb e l'Africa in generale. Ma siccome buona parte della produzione non e' legale, i dati sono relativi.
Birra, vino e superalcolici
La birra domina nelle Americhe, in Oceania e nella maggior parte dei Paesi d'Europa. I francesi, gli italiani e gli argentini preferiscono il vino, cosi' come l'Europa dell'est, la Russa e l'Asia sono bevitori di superalcolici
In che modo si beve
I russi e gli ucraini hanno modi di consumo tra i piu' pericolosi per la salute, seguiti da Kazakshtan, Messico e Africa del Sud. I modi di consumo meno pericolosi, invece, si trovano nell'Europa dell'Ovest (Italia, Francia, Spagna, etc).
Un'alta mortalita'
I Paesi dell'ex-Urss sono i piu' colpiti dalla mortalita', tra il 10 e 14% della popolazione. Seguiti dall'America del Sud e centrale (5-10%). L'Europa (sistema sanitario e modi di consumo), l'Africa dell'Ovest e i Paesi Arabi (bassi consumi) sono i meno toccati dalla mortalita'.
Qui il rapporto completo
Qui il profilo per l'Italia

Consulenza
Ufficio reclami
NOTIZIE IN EVIDENZA
18 febbraio 2011 18:54
 ITALIA - ITALIA - Giovani e comportamenti a rischio. Uno su quattro in Emilia Romagna
18 febbraio 2011 18:51
 ITALIA - ITALIA - Marijuana: solo piante ornamentali. Sentenza Tribunale Palermo
18 febbraio 2011 18:40
 ITALIA - ITALIA - Alcool, droga e stress. Medici e morbo di burnout
18 febbraio 2011 18:31
 ITALIA - ITALIA - Test antidroga a medici e infermieri. Radicali contro
18 febbraio 2011 18:29
 ITALIA - ITALIA - Fiera cannabis Barcelona. Senatori Pdl: intervenga ministro Estero per bloccarla
18 febbraio 2011 10:42
MONDO - Alcool. Oms fotografa il consumo nel mondo: in crescita soprattutto fra i giovani
18 febbraio 2011 10:11
 MESSICO - MESSICO - Narcoguerra. Sei cadaveri decapitati scaricati davanti ad un commissariato
17 febbraio 2011 19:41
 ITALIA - ITALIA - Controlli antidroga anche su medici e infermieri
16 febbraio 2011 20:00
 MESSICO - MESSICO - Narcoguerra. Presunti narcos uccidono agente speciale Usa
16 febbraio 2011 9:32
 USA - USA - Lady Gaga compone grazie alla marijuana
16 febbraio 2011 7:38
 USA - USA - Disintossicazione alcool e droga. Charlie Sheen: non smetto, non sarei piu' io
Donazioni
TEMI CALDI
28 maggio 2015 (2 post)
Narcotraffico e finanziamento destabilizzatori mondiali tipo Stato islamico. Continuare a farsi male?
28 maggio 2015 (20 post)
Legislazioni droghe. Libro di Mantovano, Serpelloni e Introvigne
27 maggio 2015 (1 post)
Gli effetti nocivi del fumo passivo della marijuana
26 maggio 2015 (1 post)
22 impiccagioni per traffico di droghe
21 maggio 2015 (1 post)
Narcoguerra. Verso il dissolvimento del cartello di Sinaloa?
18 maggio 2015 (1 post)
Lotta alla droga. La Colombia chiede autonomia decisionale
18 maggio 2015 (22 post)
MilĀ­lion MariĀ­juana March. Si e' tenuta a Roma la 15ma edizione
12 maggio 2015 (2 post)
Cannabis terapeutica. A giugno il primo raccolto ufficiale
9 maggio 2015 (6 post)
Negozianti Terni mettono cartelli: spacciatori non possono entrare
5 maggio 2015 (3 post)
DEA. Si dimette la direttrice per lo scandalo delle prostitute e in disaccordo con Obama sulla legalizzazione in alcuni Stati
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori