(Da 1 a 10 di 10)  
1 marzo 2017 19:50 - rottenhmajer
Raccomando un TSO.
Vai dal sindaco del tuo villaggio. Saprà come aiutarti.
in grotta
1 marzo 2017 19:49 - rottenhmajer
lol!!
Almeno chi è affezionato, è solo transitoriamente e momentaneamente frivolo e frizzante.
ma dopo mezz'ora si torna regolari.
Questo malato invece è così.
Sempre.
Perennemente.
H24.
Andare dal medico e dargli 90/120 euro per un oretta di terapia, no?
Ti farebbe bene, anale3131, pensaci.
Guarda che potresti rinascere...
poi quando nei rari sprazzi di normalità nel tuo buio interiore ti accorgi, è brutto....
dai retta,
fatti aiutare..
da uno bravo..
che ce ne hai bisogno veramente.
Sei proprio un fissato compulsivo...
torni senza soluzione di continuità, senza limiti sulla identica, medesima cosa. perennemente.
fai paura cazzo!!
Ma tua mamma, non ti dice nulla che stai sempre la nella cameretta al buio a scrivere al computer, senza dormire, senza mangiare con gli occhi fuori dalle orbite.
E pure senza drogarti, questa è la cosa assurda per un atteggiamento del genere.
Vai dal dottore amico mio, vai, che stai a pezzi...
in grotta.
26 febbraio 2017 19:45 - lucillafiaccola1796
Droghe Dolci: fatevi TUTTI, ma proprio TUTTI, compresi ennius e iln demoNIOcristiano giovè-nardì
na' bella CANNA di Stevia ! Una òprima di pranzo ed una dopo cena. E bastaaaaaa !!!!!!!
26 febbraio 2017 12:20 - ennius4531
.... indotti dalla dipendenza a chiudersi nel loro mondo fatto di fumo e di cloache, gli aficionados dell'erba magica non possono comprendere appieno ciò che la ricerca specialistica ha svelato sugli effetti del pattume ludico come causa dei loro deficit cognitivi .

La reattività di simili soggetti non può che esprimersi in lunghissimi cazzeggi recitati di fatto davanti ad uno specchio in quanto, in ultima istanza, rivolti a se stessi .

La ricerca specialistica così spiega simili comportamenti frutto di neuroni consunti dal fumo ...

STUDIO, CANNABIS CAUSA L’INSORGERE DI PSICOSI: SCHIZOFRENIA E DISTURBO BIPOLARE
GENNAIO 10, 2014

Nel nuovo studio, pubblicato in Schizophrenia Bulletin, i ricercatori si sono concentrati sui modelli di consumo di cannabis, il sesso e le relazioni tra tali fattori e un’insorgenza precoce del primo episodio psicotico .

Lo studio svolto da ricercatori britannici su adulti che hanno vissuto episodi di psicosi, l’assunzione di marijuana è stata collegata all’insorgere della malattia.
Il legame tra l’uso della cannabis e le malattie psichiche è ormai noto, soprattutto nei casi di schizofrenia.

In questo caso, come riferisce Marta Di Forti , che ha guidato la ricerca presso l’Istituto di Psichiatria al Kings College, lo studio associa l’uso quotidiano di cannabis all’insorgere della psicosi.

I ricercatori hanno esaminato 410 pazienti di età compresa tra i 18 e i 65 anni , due terzi dei quali di sesso maschile , i quali hanno avuto un episodio psicotico e sono stati ricoverati in unità psichiatriche.
E hanno scoperto che i maschi sono più propensi ad usare la cannabis e per questo avevano una più giovane età alla insorgenza della psicosi. L’età media al momento del primo episodio psicotico per gli utilizzatori di sesso maschile di cannabis era 26 anni, e per gli quelli di sesso femminile era quasi 29 anni.

“Vorrei cercare di capire perché le persone usano cannabis, cosa ricevono da questo utilizzo e poi coinvolgerli spiegando loro come questo può causare danni al cervello e aumentare il rischio di psicosi “, ha detto la ricercatrice Marta Di Forti.
26 febbraio 2017 11:27 - rottenhmajer
e' proprio perfetta.
Critica e spara sentenze a random sugli altri per la presunta malattia ( che immagina lui..) mentre è matto come un cavallo. e senza nessun aiuto esterno/chimico/naturale.
Una curetta di psicofarmaci pesanti ed un po di terapia non potrebbero che aiutarlo.
poaretto!!
In grotta!!
26 febbraio 2017 11:27 - rottenhmajer
e' proprio perfetta.
Critica e spara sentenze a random sugli altri per la presunta malattia ( che immagina lui..) mentre è matto come un cavallo. e senza nessun aiuto esterno/chimico/naturale.
Una curetta di psicofarmaci pesanti ed un po di terapia non potrebbero che aiutarlo.
poaretto!!
In grotta!!
26 febbraio 2017 11:24 - rottenhmajer
hahahahahahahah!!! troppo!!
25 febbraio 2017 19:53 - Starfighter23
IL NOSTRO COGLIONE DI FIDUCIA E' 10 ANNI CHE VIENE QUI SU ADUC A FARSI SBEFFEGGIARE E INSULTARE ALLEGRAMENTE,SAREBBE QUESTA LA NORMALITA' SECONDO TE?SICURO DI NON AVERE PROBLEMI MENTALI CHE ADDEBITI AGLI ALTRI RITARDATO4531?

PRATICAMENTE E' COME UN TAMAGOCHI CHE SI NUTRE DI INSULTI E PRESE IN GIRO VARIE,PIU LO INSULTI E PIU CRESCE,IO LO USO COME ANTISTRESS,QUANDO HO 5 MINUTI LIBERI VENGO QUI A DARGLI IL SUO CONTENTINO QUOTIDIANO,RIPORTO SOTTO UN ESTRATTO TRATTO DALLA SUA BIOGRAFIA SCRITTA DAL MITICO Rottenhmajer :ENNIO4531 DIARIO DI UNO STRIZZACERVELLI FALLITO

A QUANDO HAI TEMPO CI VUOI PARLARE DELLA PRODUZIONE DI VINO NEI TUOI CENTRI DI RECUPERO?

..........collezionista appassionato di vaffanculo e relativo vocabolario di insulti ed offese, tutte quelle esistenti nel vocabolario italiano, regionale e gergale.

Tiradritto per la sua missione di inquinatore del mondo mediante mega coglionate indissolubili e immarcescibili

Tutto contento, come una mosca nella merda che si sfrega le zampine e mangia soddisfatta...........

QUESTO E' LA FOTO DI ENNIUS4531,CONSIGLIAMO A QUESTO DEFICENTE DI FARSI AIUTARE DA UN SERT PER LA DIPENDENZA DA ADUC DROGHE E DA QUEL MAESTRO DI BUFALE SUO PADRONE VINCENZO DONVITO
25 febbraio 2017 8:34 - ennius4531
Quando si vuole 'normalizzare' i problemi che ci angustiano , non rimane che tentare l'uso addolcitore di parole per annacquare la questione.
Un esempio è questo colpo d'ala pindarico della estrosità umana nel definire droga 'dolce' l'erba magica per eliminare il volgare attributo di ' leggera' che tanto prima la sviliva !

Nuove definizioni quindi ci dobbiamo aspettare delle sostanze stupefacenti in base al loro sapore e ai loro effetti ?

Ne suggerisco alcuni riferiti alla Francia : brioche , cincin, cancan, madeleine, ...
24 febbraio 2017 19:47 - lucillafiaccola1796
se non hai bisogno, non ti prendi la camomilla. Se non sei malato o hai un dolore fortissimo, non ti prendi la maria giovanna. Si fa solo il loro gioco, drogandoci. Bisogna essere vigili, sempre all'erta per non farci introdurre i "cetrioli" nell'intimo x tugio!
  (Da 1 a 10 di 10)